martedì, 8, Settembre, 2020

WhatsApp per prenotare all’ASP 6

Aggiornato al:

Autore:

Categoria:

Dopo la prenotazione degli esami e delle visite mediche, tramite smartphone, offerta dall’ARNAS ospedale Civico, anche l’ASP si adegua con un servizio simile. Fino ad ora era necessario rivolgersi ad uno dei 37 sportelli decentrati per prenotate una visita specialistica, oppure, più semplicemente chiamando il numero verde 800.098.739 fornendo i dati della richiesta del medico curante ed essere indirizzati a questa o quest’altra struttura sanitaria convenzionata.
Prenotazioni whatsapp_Dal 1 marzo prossimo lo stesso potrà farsi attraverso Whatsapp, inviando al numero 331.610.43.26 la fotografia della richiesta del medico. Il richiedente sarà successivamente contattato da un operatore che gli proporrà il distretto sanitario dove potrà eseguire la visita e i tempi di attesa. Di conseguenza si potrà accettare la prima disponibilità, indipendentemente dalla sede, oppure scegliere la struttura o lo specialista preferito, indipendentemente dal tempo di attesa. Una volta effettuata la scelta, l’utente riceverà – tramite WhatsApp – il “promemoria” da consegnare poi allo specialista. Per prenotare una visita, l’utente potrà anche inviare la fotografia della ricetta – corredata da un proprio recapito telefonico – all’indirizzo di posta prenotazionecup@asppalermo.org o accedere allo sportello online http://sportello.asppalermo.org ed indicare nell’apposita sezione il numero di ricetta ed il tipo di prestazione richiesta.

Se l'articolo ti è piaciuto, condividilo!

Rimani sempre aggiornato, seguici...

309FansMi piace
Redazione
Redazione
Curarsi a Palermo il Portale di Salute e Sanità della città di Palermo La tua salute in un click

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento
Scrivi il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare...

La diagnosi precoce di autismo: compito dei genitori e dei pediatri

Per informazioni su questa sindrome puoi leggere: E' autismo, che fare? Come capire se un bambino potrebbe essere affetto da una sindrome autistica. Uno dei test...

Le 10 regole per stare bene ogni giorno

Stare bene è una esigenza di ogni persona, ma sono pochi coloro che mettono in pratica le buone abitudini per vivere in uno stato...

Domande su Pacemaker e defibrillatori

Nel lavoro quotidiano a contatto con i pazienti portatori di pacemaker o defibrillatore, capita spesso di dover rispondere alle tante domande che le persone...

Come calcolare il Peso Ideale?

Calcolare il peso ideale di ciascuno di noi è un'impresa alquanto difficile perché entrano in gioco numerose variabili. Il tipo, longilineo o brevilineo; la...

Papilloma virus: conoscerlo per non temerlo

Continua il progetto 'HPV ...conoscerlo per non temerlo', lanciato lo scorso settembre dalla LILT - Lega Italiana Lotta ai Tumori di Palermo, che mette...

Come perdere il grasso nella pancia (senza fatica)

Perdere il grasso localizzato nella pancia è possibile? E quello così antiestetico delle cosce? O magari quello antipatico che si concentra sui fianchi o nel...

Gli allarmi nei defibrillatori impiantabili

I moderni defibrillatori impiantabili svolgono la maggior parte delle loro funzioni in modo automatico. Percepiscono l'attività cardiaca, battito a battito, pronti ad intervenire se...

Cerume, a cosa serve e quando rimuoverlo

Spesso si tratta di un problema banale e noioso tuttavia l'eccesso di cerume a volte può nascondere qualche insidia che è bene non trascurare. Quando "si tappa" un orecchio spesso è dovuto ad una produzione eccessiva di cerume, ma prima di cimentarsi in tentativi casalinghi di rimuoverlo da soli date un occhiata a queste informazioni.