sabato, 4, Luglio, 2020

La tachicardia ventricolare (TV)

Aggiornato al:

Autore:

Categoria:

La tachicardia ventricolare (TV) è una forma di aritmia grave che si genera all’interno del cuore, da uno dei due ventricoli. Si tratta di un ritmo piuttosto accelerato fino a frequenze così elevate da non assicurare più la funzione di pompa del cuore. Per questo sono pericolose, perché possono degenerare in aritmie letali, se non si interviene al più presto ad interromperle.
Possono generarsi da un punto preciso di un ventricolo, Tachicardie Ventricolari cosiddette TV monomorfe o da più siti nelle TV polimorfe.

Cause delle tachicardie ventricolari
Le cause di una tachicardia ventricolare possono essere molteplici. Più spesso sono l’esito di un infarto che lascia alterazioni strutturali del muscolo cardiaco dovuta alle cicatrici postinfartuali. A volte sono causate da una “deformazione strutturale” dovuta a malattie cardiache come la displasia aritmogena del ventricolo destro. Alcune sono causate da cardiopatie ereditarie come la Sindrome di Brugada o la Sindrome del Q-T lungo. Più raramente derivano da focolai ventricolari che generano automaticamente impulsi elettrici accelerati.  In questi casi la causa può rimanere sconosciuta.
In base alla presenza e al tipo di cardiopatia associata, le tachicardie ventricolari hanno prognosi più o meno maligne.

Come si cura la tachicardia ventricolare
Il trattamento della tachicardia ventricolare dipende dal tipo di tachicardia e dalla eventuale cardiopatia associata. Si può ricorrere ai farmaci antiaritmici, all’impianto di un defibrillatore nei casi più a rischio e alla ablazione (ATC) dei focolai aritmici laddove questi siano identificabili ed aggredibili.

Saverio Schirò

Se l'articolo ti è piaciuto, condividilo!

Rimani sempre aggiornato, seguici...

306FansMi piace
Saverio Schirò
Saverio Schirò
Infermiere esperto in Elettrofisiologia ed Elettrostimolazione, curatore del Sito.

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento
Scrivi il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare...

Antibiotici a rischio sconsigliati dalle Agenzie del farmaco: ecco quali sono

Da più di due anni, l’Agenzia Europea per i Medicinali (EMA) ha avviato un controllo sui fluorochinoloni e chinoloni, una classe di antibiotici ad...

Sono efficaci i farmaci generici?

Egr. dottore, vorrei il suo parere sui farmaci generici usati nelle terapie cardiologiche. Sento spesso dire che sono meno efficaci di quelli prodotti dalle case farmaceutiche...

Pacemaker, Defibrillatori e interferenze

Fare particolare attenzione all'impianto elettrico e alle prese elettriche domestiche, soprattutto per i portatori di defibrillatore. Se non c'è un'adeguata messa a terra, gli...

Funghi medicinali: elisir di lunga vita!

Per secoli, i funghi sono stati usati sia in cucina sia come medicina in diverse parti del mondo. Si stima l'esistenza di circa 14000...

Vittimismo cronico, ovvero la tendenza a lamentarsi di tutto e di più

Ognuno di noi sicuramente ha sperimentato un comportamento da vittima nella propria vita o si è imbattuto in qualcuno con atteggiamenti vittimistici. L'atteggiamento vittimistico affonda...

Dolore addominale: che fare?

Perché avviene il dolore addominale?  Il dolore può venire direttamente da un organo interno  (dolore viscerale puro), diffondersi a distanza (dolore riferito viscero-parietale) o infine...

L’emicrania e la sua genesi

L’emicrania è una patologia neurologica cronica caratterizzata da ricorrenti cefalee (volgarmente chiamati “mal di testa”), che può andare da moderato a grave, spesso associandosi...

Dolore al polso da mouse

Quante volte ti svegli al mattino e avverti un senso di pesantezza alla mano destra, l’articolazione del polso ti  duole, le dita sono intorpidite ed...