venerdì, 10, Luglio, 2020

Dimagrire correndo

Aggiornato al:

Autore:

Categoria:

dimagrireSecondo quanto scoperto da un gruppo di ricercatori danesi , se si vuole dimagrire, bastano solo mezz’ora di corsa, di cyclette o semplicemente di camminata a passo veloce.
Meglio se quotidianamente o almeno tre volte alla settimana. Mezz’ora dedicata all’attività fisica è un tempo sufficiente per perdere peso e restare in forma, sostengono i ricercatori, e farebbe perdere più peso rispetto a un esercizio fisico a ritmi più intensi della durata di 1 ora. Questo perché dopo 20 minuti di impegno aerobico l’organismo attinge le proprie energie dalle riserve di grasso, proprio quelle che vogliamo eliminare.
I risultati dello studio sono stati pubblicati sul Scandinavian Journal of Public Health.
Chi adotta questo metodo per dimagrire, avrà un risultato del 30 per cento più elevato rispetto a chi si stressa pesantemente per un periodo più lungo per più volte a settimana.
Per chi lo ha provato, questo impegno ha un impatto positivo anche a livello psicologico. Il contatto con l’ambiente esterno, specie se immersi nella natura, abbatte lo stress ed aiuta a rilassarsi.
Non dimenticare di adoperare indumenti e soprattutto scarpe adatte.

Se l'articolo ti è piaciuto, condividilo!

Rimani sempre aggiornato, seguici...

306FansMi piace
Saverio Schirò
Saverio Schirò
Infermiere esperto in Elettrofisiologia ed Elettrostimolazione, curatore del Sito.

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento
Scrivi il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare...

Salute e benessere: impara a stare bene!

Stare bene è una esigenza di tutti. Ma bisogna imparare a farlo seguendo uno stile di vita sano e salutare. Una alimentazione corretta e...

La Tecarterapia migliora il dolore sin dalle prime sedute

La Tecarterapia è una terapia semplice e non invasiva: sollecita fortemente i meccanismi cellulari e incrementa l’attivazione dei naturali processi riparativi e antinfiammatori, agendo anche...

Pacemaker, Defibrillatori e interferenze

Fare particolare attenzione all'impianto elettrico e alle prese elettriche domestiche, soprattutto per i portatori di defibrillatore. Se non c'è un'adeguata messa a terra, gli...

Insufficienza venosa: impariamo a conoscerla e a prevenirla

Gli alleati della circolazione venosa Il nostro corpo possiede dei sofisticati sistemi di “pompaggio” che aiutano e consentono il ritorno del sangue proveniente dalle gambe...

Gli allarmi nei defibrillatori impiantabili

I moderni defibrillatori impiantabili svolgono la maggior parte delle loro funzioni in modo automatico. Percepiscono l'attività cardiaca, battito a battito, pronti ad intervenire se...

Allergia al nichel: una testimonianza

L'allergia al nichel è una di quelle patologie estremamente perniciose per la difficoltà di prevenzione e gestione. Il Nichel, infatti, è un metallo molto diffuso ed è difficile...

Attrezzi e macchine in palestra

Chiunque entri in una palestra può vedere attrezzi e macchine che si usano per eseguire gli esercizi. Ovviamente chi è abituato a frequentare le...

Otite o disturbi da cellulare?

Caro dottore, ho 35 anni e da piccola, avevo circa un anno, quando mia madre si è accorta che avevo l’otite, poi diagnosticata dal...