Tutti in bici: 10 ragioni per pedalare!

Qualsiasi specialista, o medico in genere, il primo consiglio che dà al paziente, è che una bella camminata è salutare. Tuttavia, uso della bicicletta in alcune città è quasi impossibile e nella peggiore delle ipotesi troviamo la pista accostata alla carreggiata, giusto per dare fantasia ai numerosi incoscienti di come mettere in difficoltà un ciclista.
BICICLETTA-660x330La bicicletta, d’altronde, è un mezzo che crea salute e vi ricordiamo i 10 motivi che incentivano ad usare la bicicletta rispetto ad un motore.
1. La bicicletta rende felici perché pedalare abbassa lo stress e diminuisce la depressione. In una parola, regala felicità.
2. Un’ora di bicicletta fa bruciare fino 500 calorie, controllando così il peso, e protegge il cuore secondo diverse ricerche che dimostrerebbero che la bicicletta è utile per la prevenzione delle malattie cardiovascolari e ne evita il peggioramento negli anziani.
3. Non fa male alla prostata, non danneggia le articolazioni, poiché il ciclismo è uno sport a basso impatto al contrario di altri sport. Infatti, pedalando, non esercitiamo pressioni sulle articolazioni degli arti inferiori.
4. Allunga la vita perché, secondo stime effettuate sui 53 Paesi europei censiti dall’Oms, la sedentarietà provoca circa un milione di decessi l’anno.
5. I benefici che la bici regala alla salute sono superiori ai rischi degli incidenti stradali e dell’esposizione agli inquinanti atmosferici, mentre l’inattività fisica e lo smog sono tra i principali fattori associati alle morti in Europa, con 500 mila ogni anno.
6.7.8.9.10. Chi va in bici, piace di più, poiché è affascinante, intelligente, ecologista, altruista, generoso. Secondo uno studio della British Heart Foundation, un quarto degli inglesi pensa che i ciclisti abbiano tutte queste doti.
Insomma, è il cicilista il partner ideale, altro che il calciatore.

fonte: www.nellattesa.it – Settimanale d’Informazione Socio-Sanitaria dell’ A.N.I.O.

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento
Scrivi il tuo nome