Il massaggio, la più antica forma di Fisioterapia

massaggio1Il massaggio (dal greco massein che significa “impastare”, “modellare”) è la più antica forma di terapia fisica, utilizzata da differenti civiltà, per alleviare dolori e decontrarre la muscolatura per allontanare la fatica. Oggi trova ampio spazio nella fisioterapia, della medicina alternativa e nei trattamenti estetici. Di trattamenti  ne esistono diversi tipi, con differenti finalità: distensivi, muscolari, sportivi, antidolore, drenanti, anticellulite. Un  massaggio deve avere una durata minima di 10 minuti. Con massoterapia si intende l’insieme di cure realizzato facendo massaggi a varie parti del corpo.Tra i vari tipi di massaggio esistono. Lo sfioramento, ossia far scivolare il palmo o il polpastrello sulla pelle; si attiva il ritorno venoso al cuore. La percussione, una sequenza di colpi dati con il palmo o con il pugno chiuso;ha un effetto stimolante e tonificante. La vibrazione, ossia una pressione unita ad un movimento oscillatorio; ha  un effetto stimolante L’impastamento, ovvero il sollevamento della pelle eseguito con un pizzicamento e una torsione;La frizione, che consiste in una pressione da associare a movimenti circolari o diversi; La pressione, consiste nel  comprimere con il palmo la pelle eseguendo un movimento continuo e dolce;  è utile per eliminare contratture muscolari (crampi). E’ preferibile usare oli o creme appositi per facilitare lo scorrere delle mani sul corpo.

www.riability.it 

Immagine riability

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento
Scrivi il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.